Accede o crea tu cuenta

Facebook

Google

Email

¿Has olvidado tu email o localizador?

O iscriviti con

  • Ricevi offerte personalizzate
  • Accumula saldo extra con le tue prenotazioni
  • Accedi alle tue fatture
  • Prenota in modo facile e ancora più veloce
  • Salva le tue destinazioni preferite

Hotel - Ibiza

Hotel in primo piano

Ibiza

L’isola di Ibiza è amatissima dagli italiani e c’è da dire che non hanno affatto torto ad amarla così tanto. Questa splendida isola del Mediterraneo fa parte della Comunità Autonoma delle isole Baleari; il suo territorio si estende per 572 km² e si compone di paesaggi mozzafiato, splendidi paesini, spiagge preziose d’acqua cristallina e natura selvaggia. Ma non è tutto: Ibiza è famosa tra i giovani soprattutto per la vita notturna e le numerose discoteche in cui è possibile vedere in azione i DJs più famosi della scena internazionale. Detto ciò, è chiaro che Ibiza è adatta per un pubblico molto diverso, dagli amanti del relax, della tranquillità e della natura ai più festaioli e appassionati della notte.Ibiza è la capitale dell’omonima isola; l’antica città, racchiusa da una cinta muraria, è chiamata Dalt Villa ed è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999, così come i quartieri di Marina, Penya e Soto, esterni alle mura. La città fortificata di Eivissa risale al XVI secolo e la sua architettura è una testimonianza unica dell’architettura del Rinascimento. Dal punto di vista archeologico, l’isola presenta un patrimonio ricchissimo. Ne sono un chiaro esempio, l’insediamento Fenicio di Sa Caleta, anch’esso preservato dall’UNESCO, nonché unico caso urbanistico fenicio nel bacino del Mediterraneo; oppure Ses Feixes, non distante dalla capitale, conosciuta in passato come zona agricola, in cui gli arabi crearono un sistema di irrigazione unico nel mondo di quel tempo. Vi sono altri numerosissimi esempi tra cui vale la pena menzionare la Necropoli Fenicio-Punica di Puig des Molins e la grotta santuario Culleram a Sant Joan de Labritja.Le meravigliose spiagge dell’isola, per la maggior parte di sabbia, e i suoi due parchi naturali sono gli altri componenti che la rendono così speciale. I suoi fondali marini sono popolati dalle praterie di poseidonia oceanica e da barriere coralline; mentre il Parco Naturale di ses Salines e la riserva naturale di Es Vedrà sono le altre meraviglie naturali che la caratterizzano. Nel primo sono compresi gli stagni delle saline, le spiagge, le dune e le scogliere in cui sono insediati i falchi pellegrini e le aquile pescatrici; nel secondo, invece, si possono ammirare numerosi isolotti, spiagge, boschi e imponenti massicci montagnosi, tra cui il rilievo più importante dell’isola, Sa Talaia, con i suoi 485 metri di altezza sul livello del mare.Ovviamente l’offerta enogastronomica è all’altezza dello splendore dell’isola. È bene lasciarsi sorprendere dagli ottimi vini o dai liquori alle erbe –timo, rosmarino, menta, salvia, ecc.-, dalla carne d’agnello totalmente ecologica, dalle fritture o dalle zuppe di pesce e dalla bontà dei dolci tradizionali, come i panellets, i rubiols e le orelletes.In definitiva, la straordinaria bellezza di Ibiza è capace di catturare chiunque a tal punto da non volerla più lasciare.